Scroll to top

Trasmittanza termica: ti spiega Ponzio cos’è

Trasmittanza Termica che cos'è

Trasmittanza termica, ecobonus, risparmio energetico: orientarti in questo mondo è come vagare in una giungla? In questo articolo vogliamo aiutarti a chiarire alcuni concetti fondamentali per la scelta degli infissi e per capire se puoi accedere ai benefici Ecobonus.

Che cos’è la trasmittanza termica

Partiamo dalle definizioni: la trasmittanza termica è una grandezza fisica che indica il flusso di calore medio per mq, che viene scambiato tra due ambienti a temperatura diversa, divisi da una struttura (di solito un infisso) che li separa.
Non deve essere confusa con parametri simili ma non uguali: la potenza termica, conducibilità termica e la resistenza termica.

Che cos'è la trasmittanza termica
Trasmittanza: Quantità di Calore dispersa da un infisso

Infatti, in termini molto semplici, la trasmittanza termica indica sostanzialmente la quantità di calore disperso da un infisso: più basso è il valore, migliore sarà l’efficienza energetica.  Per questo è uno dei parametri da rispettare per ottenere i benefici dell’Ecobonus.

Trasmittanza termica: l’unità di misura

Il simbolo della trasmittanza termica è U. L’unità di misura, invece è espressa con la formula W/m²K.

Quando ci si riferisce ai serramenti, come porte o finestre, questo valore viene declinato anche in base alla trasmittanza delle singole componenti:

  • Uf: telaio
  • Ug: vetrata
  • Ψg: distanziatore (trasmittanza termica lineare)

Infatti ciascuna struttura dell’infisso gioca un ruolo nell’evitare la dispersione del calore.

Unità di misura della Trasmittanza Termica

Classe energetica e certificazione energetica

Come sai, dalla capacità di un edificio di ridurre la dispersione di calore e di energia dipende la sua classe energetica. Gli edifici possono essere classificati in 10 classi energetiche, da A4 a G, in base alle fasce di consumo energetico.
La certificazione energetica viene rilasciata in base ai regolamenti nazionali e europei.

Ora, gli infissi con bassa trasmittanza energetica svolgono una funzione primaria nella riduzione nei consumi e sono quindi strutture necessarie per appartenere a una buona classe energetica. Proprio per questo motivo è il parametro centrale per ottenere l’Ecobonus infissi 2021. 

I serramenti vecchi, infatti, spesso non garantiscono più un buon isolamento termico: questa mancanza strutturale e funzionale mette a rischio il risparmio energetico. L’impatto è negativo sia sull’ambiente che sui costi in bolletta.

La trasmittanza termica e l’Ecobonus

A questo punto dovresti avere più chiaro che cos’è la trasmittanza termica e perché è importante per definire la classe energetica di un edificio.
Ma quali valori devi rispettare per ottenere l’Ecobonus?
I valori massimi di trasmittanza termica per infissi 2020 2021 dipendono dalla zona climatica in cui l’edificio si trova: sono sei zone, da A a F.
Nelle zone A e B, la trasmittanza termica deve essere massimo U=3.
Nell’ultima zona, F, può essere al limite U=1.00.

La condizione per accedere ai benefit è che i valori di trasmittanza termica antecedenti i lavori siano superiori a quelli indicati nelle tabelle ministeriali e che la sostituzione degli infissi riduca U al pari o al di sotto dei valori limite.

Trasmittanza Termica ed Ecobonus

L’Agenzia ENEA ha messo a disposizione degli utenti un vademecum: da’ un occhiata. Ti sarà molto utile per comprendere se puoi richiedere l’Ecobonus e per quale tipo di lavoro.

Ecobonus e Trasmittenza Termica

Nella trasmittanza termica i materiali degli infissi hanno un peso

Veniamo adesso alla parte economica: come scegliere il materiale dei nuovi infissi. Una scelta che rappresenta una voce di spesa che incide molto sul preventivo.

Partiamo dal presupposto che non tutti i materiali con cui si costruiscono gli infissi sono uguali, soprattutto quando si parla di dispersione del calore e efficienza energetica. Dovresti tenere conto anche di questo quando scegli di sostituire gli infissi.

I materiali che hanno performance migliori in questo senso sono il PVC e l’alluminio con taglio termico. Il taglio termico è una lavorazione specifica che aumenta l’isolamento termico e riduce la trasmittanza.

La trasmittanza termica e l’Ecobonus
Peso degli infissi nella Trasmissione Termica
Perchè scegliere Ponzio per sostituire gli infissi

I vantaggi dell’alluminio

Generalmente, le finestre in PVC hanno un costo minore, ma l’alluminio è considerato la prima scelta per una serie di fattori non trascurabili, che in fondo comportano un risparmio nel tempo e oltre che un impatto estetico non raggiungibile dal PVC.

Infatti i serramenti in alluminio con taglio termico:

  • resistono nel tempo all’usura, agli agenti aggressivi e alle sollecitazioni meccaniche, anche per 50 anni, senza manutenzione;
  • sono ecocompatibili e non rilasciano nessuna sostanza tossica neanche in caso di combustione;
  • raggiungono standard di sicurezza antieffrazione elevatissimi, anche per tentativi di accesso condotti con attrezzature a motore;
  • permettono di fare scelte di design dallo stile minimal tutto vetro, al classico, dai giochi di colore, allo stile rustico.

L’alluminio rappresenta in definitiva la scelta migliore sotto diversi punti di vista, se vuoi ottenere altissimi standard di efficienza energetica con una sensibile riduzione della trasmittanza e dello spreco di calore.

Perché scegliere Ponzio per sostituire gli infissi con l’Ecobonus

Ponzio è un’azienda italiana che produce serramenti e infissi di alluminio di altissima qualità. Sebbene l’espressione sia molto abusata, è davvero un leader nel suo settore.

La rete di serramentisti che installano i nostri infissi è capillarmente diffusa in tutta Italia: per questo puoi trovare un serramentista di fiducia vicino casa tua, al quale richiedere i serramenti in alluminio Ponzio. Tutti i reseller sono formati per montare in maniera corretta le nostre porte e le nostre finestre, ottenendo le massime performance in termini di estetica, funzionalità e risparmio energetico.

Ti suggeriamo di battere il ferro finché è caldo: l’Ecobonus è un’occasione da non perdere per sostituire i vecchi infissi con nuovi serramenti, più efficienti, senza spendere una fortuna. 

Perchè scegliere Ponzio per sostituire gli infissi

Nel catalogo Ponzio troverai finestre e serramenti adatti a tutti gli stili di abitazione, con possibilità di design combinabili quasi all’infinito e con importanti caratteristiche di trasmittanza, sicurezza e resistenza all’usura.

Trova il serramentista AreaPonzio più vicino a te.

Related posts