Scroll to top

Geno: attività di ricerca Ponzio

G E N O è il risultato di una intensa e pluriennale attività di ricerca e sviluppo tra Ponzio S.r.l. e l’Università dell’Aquila – Dip. Ingegneria Industriale e dell’Informazione e di Economica (DIIIE) guidata dal prof. Carlo Cantalini (UNIVAQ), nell’ambito del “POR FESR Abruzzo 2014 – 2020, Linea di azione 1.1.1 – Linea di azione 1.1.4, Studio di soluzioni innovative di prodotto e di processo basate sull’utilizzo industriale dei materiali avanzati”.

Attraverso la collaborazione con UNIVAQ si è approdati allo sviluppo di un prodotto innovativo (oggetto di brevetto Ponzio-UNIVAQ) applicabile all’attività di primerizzazione (pre-trattamento) dell’allumino mediante l’utilizzo di materiali innovativi (nitruro di boro esfoliato e funzionalizzato – OH-hBN) per la realizzazione di un coating di nanoparticelle 2D. I vantaggi introdotti dall’innovazione sono principalmente orientati verso una ulteriore riduzione dell’impatto dei processi produttivi sull’ambiente e miglioramento dell’ambiente di lavoro del sito produttivo.

Elaborazione dell’immagine di Fig.5-a con software di analisi di immagine opportunamente calibrato nella scala dei grigi. In colore nero le aree ricoperte da OH-hBN, corrispondenti al livello di ricopertura di circa il 77%.

Provino di lega di Alluminio verniciato dopo prova di imbutitura (EN ISO 1520) e prova di quadrettatura (ISO 2409:2013).
Provino di lega di Alluminio verniciato dopo prova di condizionamento in camera a nebbia salina per 1000 ore in conformità alla norma di settore UNI EN ISO 9227

I risultati preliminari della collaborazione Ponzio-UNIVAQ sono stati oggetto di condivisione e divulgazione nell’ambito dello Street Science dell’Aquila del Settembre 2019.

logo univaq

Related posts